Home
Anno scolastico 2014-2015. Gli Auguri del Sindaco e dell'Amministrazione Comunale. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 13 Settembre 2014 04:56

A breve riprenderanno le attività didattiche.

Il Sindaco e l’Amministrazione comunale augurano al Dirigente Scolastico, agli alunni, al corpo docente e agli operatori un buon inizio di anno scolastico. Un augurio supportato dalla consapevolezza che la Scuola rappresenta la principale istituzione, che si occupa dell’educazione e della formazione dei nostri giovani.

Insieme agli operatori e alle famiglie tenteremo di avviare un percorso  capace di superare le problematiche legate alle difficoltà ai tagli delle risorse finanziarie, che hanno colpito anche il settore scolastico.

Da parte nostra rinnoviamo l'impegno di fornire tutta la collaborazione possibile affinché questo nuovo anno scolastico si svolga nel migliore dei modi. L'anno scolastico trascorso, oltre all'attuazione di importanti  attività didattiche, ha visto la scuola primaria impegnata in attività culturali e folcloristiche tendenti a valorizzare e conservare le nostre tradizioni, la nostra cultura, la nostra musica, le nostre danze e la nostra lingua. L'Amministrazione comunale offrirà anche quest'anno il suo supporto a favore di queste importanti attività.

Cari ragazzi, in questo meraviglioso percorso formativo sarete affiancati  da  docenti esperti e qualificati che quotidianamente vi aiuteranno ad acquisire importanti nozioni scolastiche ed insegnamenti preziosi per la vostra crescita e maturità.

Un particolare saluto ai bambini della prima elementare, che iniziano questa grande ed appassionante avventura ed un saluto ai bambini che frequentano la scuola dell’infanzia.

Buon lavoro a tutti. Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale

 
Convegno Internazionale Itinerari Gramsciani PDF Stampa E-mail
Scritto da renato   
Giovedì 11 Settembre 2014 09:07

Sabato 13 Settembre  alle ore 17,00 si terrà presso la Casa Parco del Comune di San Costantino Albanese  la XVIII Edizione degli Itinerari Gramsciani, un convegno internazionale che verte  sulle complesse  vicende delle guerre balcaniche che di fatto hanno cambiato i confini della geografia politica portando, tra gli altri, alla formazione degli Stati dell’ Albania e del Kossovo. Un territorio quello dei Balcani in continuo fermento proprio perché riveste  oggi come un secolo fa una preziosa importanza geostrategica.  Il convegno che si è svolto  nel mese scorso nei Comuni di  Civita, Plataci e Gramsc in Albania è stato promosso dall’Istituto Mezzogiorno  Mediterraneo, Fondazione Brunetti, in collaborazione con il Comune di San Costantino Albanese e l’Ente Parco Nazionale del Pollino. Un'interlocuzione che si pone come obiettivo quello di ritrovare le radici culturali ed ambientali in un area integrata che è stata per secoli il passaggio di popoli, il luogo di convivenza di genti, culture e religioni diverse. Valorizzare il patrimonio culturale di un area geografica che va dalla Magna Grecia ( Sibaritide-Pollino)  all’area dei Balcani,  ove sono insediati popoli  con la stessa matrice linguistica può essere una possibilità di crescita economica nella costruzione di un rapporto di dialogo con l’Europa.  Saranno presenti l’On.le Mario Brunetti , Presidente del MEME nonché  Ambasciatore onorario dell’Albania, il prof. Neritan Ceka, Ambasciatore d'Albania, il prof. Franco Altimari dell’Università della Calabria, il prof. Gianni Mazzei, storico, l'arch. Rocco Pangaro, responsabile CTS del MeMe, l'ing. Annibale Formica,l Direttore  del Parco Nazionale del Pollino e il consigliere regionale Mario Polese. La giornata sarà allietata dal Recital del Gruppo etnico di Civita.

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Settembre 2014 09:24
 
Nusazit - Un convegno per parlare di questa antica tradizione. PDF Stampa E-mail
Scritto da renato   
Domenica 17 Agosto 2014 14:10

Lunedì 18 Agosto, nell’ambito delle manifestazioni di “Estate Arbëreshe”, si terrà a San Costantino Albanese, presso la Sala Conferenze della Casa Parco, alle 18,00, un convegno sui “Nusazit”, i tradizionali pupazzi in cartapesta fatti esplodere in occasione della Festa della Madonna della Stella, la seconda domenica di maggio.

“Nusazit” vengono sistemati su un palco nella Piazza principale del paese, posta di fronte alla Chiesa Madre, e accesi al momento in cui la Madonna è portata fuori dalla chiesa, alla fine della messa e prima dell’inizio della processione diretta al Santuario.

I pupazzi  antropomorfi di cartapesta  sono costruiti con opportune intelaiature (armaxhi) di legno, e sono poi vestiti con i costumi raffiguranti elementi del folclore locale. Tali pupazzi sono riempiti opportunamente con polvere pirica e razzi al fine di generare un moto (in alcuni rotatorio intorno al proprio asse in altri di altro tipo) che si conclude per ognuno di essi con la detonazione finale.

Si tratta di pupazzi a grandezza naturale che raffigurano i seguenti personaggi: una donna (nusja), un pastore (Kapjel picut), due fabbri (furxharet) e il diavolo (djallthi).

La donna  è vestita con il costume di gala albanese; l’uomo, vestito con il tradizionale costume con il cappello a punta, porta due forme di ricotta; il Diavolo, solitamente raffigurato secondo l’iconografia locale, cioè con due facce, quattro corna, i piedi a zoccolo di cavallo (Këmb rrutullore),  porta in mano una forca (furrçilja) e la catena del paiolo (Kamastra);

I primi ad essere  “accesi” sono due pupazzi raffiguranti i fabbri  (furxharet) intenti a lavorare su di un incudine, successivamente vengono innescate le micce dei restanti “personaggi” nell’ordine: il pastore (Kapjel picuti) la donna (nusja) ed infine il pupazzo raffigurante il diavolo (djallthi).

La tradizione dei “Nusazit” è tipica del nostro paese e non ha altri esempi in Italia.

Il convegno tratterà importanti aspetti di questa singolare tradizione, ponendo particolare attenzione alle origini, al significato e agli aspetti culturali e tradizionali rappresentati.

Dopo il saluto del Sindaco Rosamaria Busicchio, ci saranno gli interventi di due importanti esperti della tradizione e della cultura arbëreshe, il prof. Pasquale Scutari, autore di numerose pubblicazioni sulla lingua e letteratura arbëreshe e il prof. Nicola Scaldaferri, etnomusicologo di fama internazionale.

Durante il convegno verranno proiettate immagini di repertorio sui “Nusazit”, raccolte dal prof. Scaldaferri.

Saranno presenti al convegno i costruttori del passato e gli attuali costruttori dei pupazzi nonché le persone che in questi anni hanno collaborato affinché questa particolare tradizione continuasse a durare nel tempo.

L’Amministrazione Comunale consegnerà a questi concittadini delle targhe in segno di riconoscimento per il loro lavoro, per il loro impegno e per la loro dedizione.

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Agosto 2014 14:18
 
BASHKIA AGOSTO 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Agosto 2014 08:23

E' disponibile in formato PDF il numero di agosto 2014 del periodico "Bashkia" a cura dell'Amministrazione Comunale. Un ringraziamento particolare al Direttore Massimo Bonci e al comitato di redazione per l'impegno e la professionalità profusa. Questo è il quarto anno di pubblicazione e pensiamo che Bashia è un ottimo mezzo per far conoscere la nostra comunità, la nostra cultura, le nostre tradizioni e le azioni messe in campo dall'Amministrazione Comunale. A tutti una buona lettura e buone vacanze.

Il Sindaco Rosamaria Busicchio

Ultimo aggiornamento Giovedì 14 Agosto 2014 08:37
 
Estate Arbëreshe 2104 - Gli eventi estivi a San Costantino Albanese PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 30 Luglio 2014 13:24

Al fine di rendere più piacevole il soggiorno nella nostra comunità durante il periodo delle vacanze, è stato redatto il calendario degli eventi estivi "ESTATE ARBËRESHE 2014" con serate dedicate al teatro, alla musica, alla cultura, al folclore, alle tradizioni  e ad attività dedicate ai più piccini.

Vi aspettiamo in tanti anche perché dal 27 luglio si può provare l'emozionante esperienza del Volo dell'Aquila. Buone vacanze a tutti.

Il Sindaco   Rosamaria Busicchio.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Luglio 2014 13:42
 


Pagina 1 di 18
Comune di San Costantino Albanese - Provincia di Potenza - C.F 82000990760 - P.le Europa 11 - Cap : 85030 - Tel 0973.91126- Fax 0973.92526