Home Cosa vedere
Cosa vedere PDF Stampa E-mail

LA CHIESA MADRE

La Chiesa Madre è dedicata ai Santi Costantino ed Elena. Risale agli inizi del 1600, è di stile barocco e presenta tre navate. Nel corso dei secoli ha subito varie ristrutturazioni e modifiche. Nel 1845 sono state realizzate le maioliche poste sulla facciata, che raffigurano San Costantino (al centro), San Pietro (a sinistra), San Paolo (a destra).
La chiesa, costruita secondo i canoni del rito romano, ha subito delle trasformazioni negli anni 50 del XX secolo, quando il presbiterio costruito secondo il rito latino è stato adattato al rito bizantino. Con i lavori di consolidamento terminati nel 1998 è stata costruita l’ Iconostasi, una balaustra di legno che divide la chiesa in due parti, il santuario o “vima” dove è posto l’altare, e la navata , dove sono posti i banchi per i fedeli. Esse simbolicamente, rappresentano rispettivamente il cielo e la terra.
Il Santuario o vima è separato dal resto della chiesa da una parete ornata da icone e munita da tre porte. Da quella principale, detta anche “Porta Reale”, può entrare ed uscire solo il sacerdote rivestito dai paramenti sacri. Le porte laterali sono usate dal diacono.
Le icone non sono semplici quadri a soggetto religioso,ma hanno un grande significato teologico. Esse sono il luogo della presenza divina una finestra sul mistero dell’incarnazione ed avvicinano gli uomini alla comprensione di Dio. L’iconostasi è opera di artigiani locali. Le pitture e le icone di stile bizantino moderno sono state realizzate dal pittore albanese Josif Droboniku.

 IL SANTUARIO DELLA MADONNA DELLA STELLA

Santuario della Madonna della Stella edificata nel XVII secolo su un preesistente edificio bizantino del X-XI secolo, come testimonia la sua tipica cupola a calotta con tetto a gradinata poggiante su tamburo quadrato. La Chiesa conserva affreschi attribuiti a Belisario Corinzio del sec. XVII e un altare barocco anch'esso del sec. XVII.

Chiesa della Madonna delle Grazie, sec. XVII

Santuario della Madonna della Conserva.

Palazzo Pace, sec. XVII-XVIII.

Casa Parco

Etnomuseo della cultura arbëreshe

Centro di Educazione Ambientale in Località Conserva

 
Comune di San Costantino Albanese - Provincia di Potenza - C.F 82000990760 - P.le Europa 11 - Cap : 85030 - Tel 0973.91126- Fax 0973.92526